Chi sono


Ciao, sono Francesca, mi occupo di grafica e di illustrazione per la grafica.
(Ma non sottovaluto la buona cucina, la vivace compagnia e le derive fantasiose di ogni tipo).

Progetto e realizzo prodotti che devono comunicare visivamente, dalla carta agli schermi:
da una parte stampati, copertine, manifesti, loghi, biglietti da visita, materiale aziendale, materiale per convegni; dall’altra layout per siti web, app, corsi e-learning, e-book.

Inoltre, realizzo illustrazioni destinate a prodotti grafici, per clienti finali e agenzie:
illustrazioni per infografiche, poster, corsi, siti, prodotti, manuali, occasioni, canali social. (Ho anche un negozio su Shutterstock, in cui vendo illustrazioni vettoriali all over the world).

 

Non chiamatemi creativa (se per creatività intendete magia)

La grafica per me non è un esercizio di stile o una pioggia di stelle cadenti, ma il risultato di un processo concreto, impegnativo, che accoglie esigenze comunicative reali e le trasforma in messaggi chiari, facili da comprendere e piacevoli da esperire.
La grafica è un percorso di analisi, razionalità e conoscenza. Anche di creatività, certo, ma è solo una delle componenti necessarie.
Non sono un’artista, ma una paziente artigiana, un’accanita svisceratrice e un’amante dei contenuti. Mi appassiona spremere la complessità e ricavarne concentrati di significati, limpidi e inequivocabili come un succo di mela.

È bello ciò che è bello?

Da un elettrodomestico a un software, da una tazza a un sito web, da un libro a un servizio, da un divano a un corso online, dal big bang ai buchi neri…
Per me bello è imprescindibile da utile, semplice da capire e da usare, interessante, funzionante, tutto il resto è cianfrusaglia. E il mondo non ne sente la necessità.
E poi bello è naturalmente ciò che rincuora, incanta, rallegra, fa riflettere, apre, conosce, stupisce.
A tutto questo ambisco, nel mio lavoro. (Mire bassissime, vero?).

Forse, senza farci troppo caso, ho scelto questo mestiere perché credo nella costruzione condivisa di un mondo migliore, che arrivi alla giustizia, camminando su strade piene di bellezza.